Associazione AIRAlzh onlus

Associazione AIRAlzh onlus

 

Non ti scordar di me.
Campagna a sostegno dell’Associazione AIRAlzh onlus

La malattia di Alzheimer è la più comune causa di demenza (rappresenta il 60% di tutti i casi). È un processo degenerativo che colpisce progressivamente le cellule cerebrali, provocando quell’insieme di sintomi che va sotto il nome di “demenza”, cioè il declino progressivo e globale delle funzioni cognitive e il deterioramento della personalità e della vita di relazione.

Il Rapporto Mondiale Alzheimer 2015 rileva che ci sono nel mondo 46,8 milioni di persone affette da una forma di demenza (nel 2010 se ne stimavano 35 milioni), cifra destinata quasi a raddoppiare ogni 20 anni.

Anche se non esistono ancora terapie risolutive, le speranze di rallentare e bloccare la progressione della malattia sono concrete attraverso la continua ricerca scientifica.

Coop, in coerenza con il suo sistema di valori e il suo impegno nel sociale, ha deciso di sostenere l’Associazione Italiana Ricerca Alzheimer onlus (AIRAlzh), anche con l’attiva partecipazione dei soci volontari. Con il lavoro dei nostri Comitati nelle prime due settimane di settembre abbiamo organizzato presidi nei nostri punti di vendita riuscendo a vendere un numero inaspettato di Erica Calluna, la pianta simbolo della campagna, incrementando quanto raccolto fino a quella data.

AIRAlzh onlus promuove e sostiene la ricerca scientifica in Italia finanziando assegni di ricerca e progetti selezionati da un Comitato tecnico costituito da scienziati di fama nazionale e internazionale. AIRAlzh crede nei giovani ricercatori, impegnati contro una malattia per cui ancora non si conosce la cura.

La battaglia contro l’Alzheimer è ancora lunga: anche tu puoi fare la tua parte insieme a AIRAlzh e Coop. Da aprile 2016, acquistando i prodotti appositamente segnalati a punto vendita, i nostri soci e clienti hanno potuto finanziare giovani ricercatori impegnati in progetti scientifici di Università e Centri di ricerca italiani.

Il 21 settembre 2016, La Giornata Mondiale sull’Alzheimer, sono stati presentati i 25 vincitori degli assegni di ricerca.

La Campagna coop e il sostegno ad AIRA sono proseguiti per il tutto il 2017 ed è attiva nei nostri punti di vendita anche nel 2018.